Back to school: 5 modi per portare il femminismo nella tua classe!

By 13 dicembre 2016Blog

Ci siamo, l’estate sta finendo (un anno se ne va…)
Tra pochissimi giorni sarà di nuovo ora di tirare fuori gli zaini (o le borse, so che adesso molte ragazze usano le borse), riempirli di libri (o anche solo l’iPad, mi sa che adesso i ragazzi usano l’iPad) e sentire di nuovo la polvere del gessetto bianco che rimane sulle dita (oppure usare la LIM, credo che adesso i ragazz.. VA BEH SONO VECCHIA).

Ma non tanto vecchia da non ricordarmi una sensazione precisa provata spesso in classe: avere una passione importante e non trovare il modo di condividerla.
Per me sono state (nell’ordine): Che Guevara, l’Esercito Zapatista, il tizio della sezione B più grande di me di due anni che mi ha fatto conoscere il blues, la musica (tutta quanta) e la politica (tutta quanta).
Avevo voglia di parlarne sempre (per un po’, devo dire, soprattutto del tizio della sezione B) e avrei voluto che anche gli altri miei compagni si appassionassero a questi argomenti. Ho potuto discuterne bazzicando nei collettivi (dove, nel caso ve lo steste chiedendo, c’era anche il tizio della sezione B) ma nella mia classe ho condiviso molto poco. Non avevo il coraggio e comunque mi mancavano gli strumenti.

Continua a leggere

Commenta